IL BED AND BREAKFAST PER LE VOSTRE VACANZE A LECCE E IN SALENTO
Strada Provinciale Lecce - Vernole (SP 1), n. 96 - Merine di Lizzanello (LE)
Tel. e Fax +39 0832 623978 - Cel.: +39 347 5537183 - +39 388 8751861
- E-mail: info@bbasko.it

BED AND BREAKFAST ASKO




Una grande villa con una dependance immersi in un parco di 5000 metri quadri: aiuole colorate di fiori e ricche di piante inaspettate e rigogliose; un frutteto tutto biologico dove si può piacevolmente mangiare quanto appena maturato sugli alberi; una grande zona di macchia mediterranea con ulivi, fichi, piccoli sentieri, zone ombrose e floride piante grasse. Insomma, un piccolo eden dove anche gli animali vivono in totale serenità.

Quattro stanze allegre, luminose, ben riscaldate d’inverno e fresche d’estate, dove trascorrere ore di assoluto relax nella quiete che le circonda. Grandi ambienti comuni interni ed esterni, per socializzare o per godersi l’assoluto isolamento leggendo un buon libro davanti al camino acceso o con lo sguardo che si perde nella campagna circostante.

Un’accoglienza attenta e presente ma mai invadente, che stimola le curiosità del turista e, perché no, del goloso, ma rispetta la privacy di chi cerca Il riposo. E, soprattutto, il rispetto di ogni forma di identità, la convinzione che solo dalla diversità nasce la ricchezza dell’uomo.

Dal 2007 il BED AND BREAKFAST ASKO è questo e molto di più: un bed and breakfast unico, che coniuga le caratteristiche proprie di questo tipo di ospitalità (la “personalizzazione” del rapporto col cliente, la cortesia, la familiarità, la genuinità dei prodotti offerti) con la solidarietà, dal momento che parte degli introiti dell’attività viene utilizzata per sostenere progetti di volontariato in Africa.
Antonio e Pierpaolo vi aspettano nel cuore del Salento, a due passi da Lecce e dalle meravigliose spiagge del mare Adriatico, per condividere con voi la loro gioia di vivere e il loro spirito di tolleranza e di apertura al mondo.

Per questo le persone razziste, fanatiche e violente, qui non potranno mai trovarsi a loro agio…
NATALE A LECCE

Visitare Lecce nel periodo natalizio è un'esperianza fantastica, perché consente di apprezzare un altro lato del Salento, non meno affascinante di quello estivo, quando le spiagge si affollano di colori, sapori e odori provenienti da ogni angolo del pianeta Terra.
Anche nel periodo delle vacanze di Natale, infatti, Lecce e il suo territorio si arricchiscono di diversi eventi da ammirare e apprezzare grazie al clima che, nostante l'inverno, resta mite e permette di partecipare a eventi anche all'aperto, come mercatini natalizi, presepi viventi, sagre e feste di ogni genere.

B & B ASKO: APPUNTI PER NATALE 2016

Festa di Santa Lucia
Località: Taviano, Ugento.
Date: 12/12 2016

Focara di Santa Lucia
Località: Sternatia, Otranto.
Date: 13/12 2016

Festa di Santa Lucia
Località: Morciano di leuca, Leuca.
Date: 13/12 2016

Fiera di Santa Lucia
Località: Scorrano, Otranto.
Date: 13/12 2016

Fiera e Festa di Santa Lucia
Località: Cutrofiano, Gallipoli.
Date: 13/12 2016

Fiera e Festa di Santa Lucia
Località: Tricase, Leuca.
Date: 13/12 2016

Festa di Santa Lucia
Località: Galatone, Gallipoli.
Date: 13/12 2016

Sagra della Pittula
Località: Tiggiano, Leuca.
Date: 21/12 2016

Sagra della Pittula
Località: Surano, Leuca.
Date: 21/12 2016

Festa de le panare
Località: Spongano, Leuca.
Date: 22/12 2016

Sagra della Pittula
Località: Specchia, Leuca.
Date: 24/12 2016

Presepe di zolfo
Località: Santa Cesarea Terme, Otranto.
Date: 24/12 2016

Presepe vivente nel borgo antico
Località: Sternatia, Otranto.
Date: 25/12 2016

Presepe vivente
Località: Neviano, Gallipoli.
Date: 25/12 2016

Presepe vissuto
Località: Corsano, Leuca.
Date: 25/12 2016

Presepe di Vignacastrisi
Località: Ortelle, Otranto.
Date: 25/12 2016

Presepe vivente di Gemini
Località: Ugento, Ugento.
Date: 25/12 2016

Presepe vivente
Località: Sanarica, Otranto.
Date: 25/12 2016

Presepe vivente di Struda
Località: Vernole, Lecce.
Date: 25/12 2016

Presepe vivente
Località: Tricase, Leuca.
Date: 25/12 2016

Presepe vivente
Località: Caprarica di Lecce, Lecce.
Date: 25/12 2016

Presepe nel Castello De Monti
Località: Corigliano D'Otranto, Otranto.
Date: 25/12 2016

Presepe di Gemini
Località: Ugento, Ugento.
Date: 25/12 2016

Presepe vivente
Località: San Donato di Lecce, Lecce.
Date: 25/12 2016

Presepe vivente di TorrePaduli
Località: Ruffano, Leuca.
Date: 25/12 2016

Natale in Contea
Località: Castro, Otranto.
Date: 25/12 2016

Festa de lu focu
Località: Zollino, Lecce.
Date: 28/12 2016

Capodanno Alba dei Popoli
Località: Otranto, Otranto.
Date: 31/12 2016

B & B ASKO: UN PO' DOLCE, UN PO' SALATO
Le meraviglie dell'estate al BED AND BREAKFAST ASKO.
Da sinistra: marmellata di albicocche targata Asko, confezionata in casa, naturale al 100 per 100; focaccia barese ... ormai diventata un'ospite quasi fissa qui ad Asko, e vi garantiamo che in spiaggia, subito dopo un bel bagno nel cristallino mare del Salento, un bel pezzo di focaccia made in Asko è l'ideale!; miele dall'Armenia, dall'Etiopia e da Asko, praticamente da tre continenti, per rendere ancora più succulente le prime colazione; infine, la torta pasticciotto creata dal Masterchef Antonio!!!
IL LATO PICCANTE DI ASKO
E finalmente, sveliamo il... lato piccante di Asko! :-)))
SALENTO DA VIVERE
Città, luoghi e monumenti da vedere nel Salento si sprecano, quindi mettete in conto, se avete un tempo limitato, di vedere almeno:

- il centro di Lecce, i cui edifici barocchi sono candidati ad ottenere il riconoscimento di Patrimonio dell’Unesco;
- le grotte sul mare di Santa Maria di Leuca: basta prendere una barca a noleggio con o senza skipper, per fare un escursione da Santa Maria di Leuca a Otranto via mare. E’ un tratto di costa frastagliato a picco sul mare, e quindi è necessario vederlo prendendo una barca;
- il Castello Aragonese di Otranto e l’intero centro storico della cittadina più ad est d’Italia;
- la città vecchia di Gallipoli con visita alle botteghine poste nei borghetti. (preferibilmente la sera);
- il panorama e l’incontro tra il mare adriatico e lo Jonio a Santa Maria di Leuca.
NOTTE DELLA TARANTA
Oltre 100.000 spettatori ogni anno invadono la cittadina di Melpignano ballando al suono dei tamburelli che contagia anche le rockstar e gli artisti di generi musicali molto diversi chiamati a esibirsi sul palco del Concertone, tappa finale del Festival nato nel 1998.

Dedicato alla riscoperta e alla valorizzazione della musica tradizionale salentina e alla sua fusione con altri linguaggi musicali, dalla world music al rock, dal jazz alla musica sinfonica, il Festival inizia intorno all’8 agosto e prevede ogni giorno concerti in 14 piazze, compresa Lecce.

Protagonista del Concertone è l’Orchestra Popolare della Notte della Taranta che ha avuto tra i maestri concertatori Giovanni Sollima, Ambrogio Sparagna, Mauro Pagani, Ludovico Einaudi, Goran Bregovic e Stewart Copeland.

Tanti gli ospiti del Festival, star italiane e del panorama musicale internazionale, ma resta la Pizzica la via sonora e danzereccia verso un’esperienza liberatoria da vivere nelle magiche notti estive del Salento.
CHI BEN COMINCIA ...
Al Bed & Breakfast Asko tutto pronto per iniziare un'altra splendida giornata di vacanze in Salento con una ricca colazione con l'immancabile crostata e con un'altra novità: le rotelline uvetta, cioccolato e cannella appena sfornate!
L'ORTO DELLE MERAVIGLIE
Pomodori, zucchine, melanzane e cetrioli. Questo ed altro nel fantastico orto del Bed & Breakfast Asko, curarato in ogni passaggio - dalla concimazione alla fruttificazione - da Antonio e Pierpaolo.
Dopo le ciliegie, i fichi, l'uva, i meloni, le pesche e le angurie sono arrivati anche i fichi d'india. Il meraviglisoo orto-giardino-frutteto del Bed & Breakfast Asko, sorvegliato a vista da Asko in persona, è una tavolozza mediterranea suggestiva, ricca di colori e di ... odori.
TRA MELENDUGNO E OTRANTO
Arenili e scogliere ... tra Melendugno e Otranto, a pochi chilometri dal Bed and breakfast Asko. La Baia dei Turchi (prime du foto a sinistra) approdo delle navi turche al tempo delle invazioni. Una favolosa insenatura circondata dalla macchia mediterranea. Torre San Andrea (due foto a destra), famosa per i suoi suggestivi faraglioni.
LA STANZA ABEBA
Una bella prospettiva della stanza Abeba, caratterizzata da un bel colore giallo solare!
LA STANZA MESTAWOT
La tanza Mestawot, illuminata da un'ampia finestra che si affaccia sul giardino del Bed & Breakfast Asko. Mestawot, in amarico, oltre che essere un nome proprio, significa "specchio".
LA STANZA BURUK
La stanza Buruk, illuminata dalla grande finestra affacciata sul giardino.
Il Bed & Breakfast Asko ha quattro stanze: ognuna è caratterizzata da un colore ed è dedicata a un bimbo etiope cui noi siamo più affezionati.